Bitcoin Cash si divide in due: quasi tutti i miner preferiscono BCHN

La catena è divisa in BCHN e BCH ABC a causa del disaccordo sulla „tassa sui minatori“.

Quasi tutti i nodi favoriscono BCHN e BCH ABC ha attratto poca o nessuna potenza.

Un fork di Bitcoin Cash ha nuovamente diviso la blockchain in due nuove blockchain a causa del disaccordo sull’aggiornamento proposto.

L’aggiornamento proposto dal gruppo di sviluppatori di Crypto Trader è stato contrastato da un altro gruppo chiamato Bitcoin Cash Node (BCHN). Poiché alcuni nodi hanno eseguito l’hard fork mentre altri no, la blockchain è stata suddivisa in due catene separate.

Forcella Bitcoin Cash

Il recente fork di Bitcoin Cash è stata un’azione avvenuta a causa del precedente hard fork della rete. Gli sviluppatori di Bitcoin Cash, noti come BCH ABC, hanno proposto un aggiornamento sulla blockchain che includeva una tassa sui minatori. I minatori pagherebbero l’8% del loro BCH estratto da distribuire a BCH ABC per lo sviluppo del protocollo.

Tuttavia, la comunità ha avuto una reazione divisa riguardo a questo dato che un altro gruppo si è opposto alla decisione. Il gruppo, noto come Bitcoin Cash Node (BCHN), ha rimosso questa tassa sui minatori dal proprio codice sorgente.

Quando i nodi su una rete implementano un aggiornamento (un fork) mentre altri nodi non lo fanno, la blockchain si divide in due. A differenza di un soft fork che consente transazioni tra i nodi aggiornati e non aggiornati, l’hard fork li divide completamente. In quanto tali, gli sviluppatori tendono ad essere conservatori riguardo agli hard fork.

Qual è il prossimo?

Fin dall’inizio, la maggior parte dei nodi ha mostrato il supporto per la rete BCHN. In effetti, i dati suggeriscono che l’80% di tutti i nodi ha segnalato il supporto per BCHN mentre solo lo 0,3% ha supportato BCH ABC mentre il 19% non ha segnalato il supporto per nessun lato.

Le statistiche mostrano che BCH ABC ha rappresentato 0 blocchi negli ultimi mille blocchi estratti sulla rete. Inoltre, il fork di Bitcoin Cash rappresenta lo 0 percento di tutti i blocchi estratti negli ultimi sette giorni. Se il fork non attira abbastanza hashpower per produrre blocchi e continuare la blockchain, BCH ABC scomparirebbe virtualmente.

La maggior parte dei principali scambi, incluso Kraken , supporterà BCHN, che sarà rappresentato dal ticker „BCH“.